La costiera danza tutto l’anno
POSITANO WINTER&YOUNG

 

La 44^ edizione del premio vede il completamento della prima parte del progetto “Positano Winter & Young”, che  ha coinvolto giovani, studenti e talenti campani nelle attività dell’intero circuito integrato ‘Positano premia la danza’. Il progetto è coordinato da Laura Valente, direttrice artistica e generale del Premio dal 2015. I dieci ragazzi selezionati sono stati  coinvolti in tutte le attività del festival, collaborando anche alla creazione del costituendo MASSINE NUREYEV POSITANO DANCE ARCHIVE, una azione che permetterà in futuro  a cultori e turisti la visione e consultazione dell’immenso patrimonio del festival di danza e della storia di Positano, tra locandine e giornali d’epoca, scatti d’autore  e materiali che  a vario titolo sono stati dedicati ai due grandi. I selezionati sono stati inoltre impegnati  per cinque mesi nella realizzazione del docu-corto dedicato a Nureyev, in collaborazione con le Teche Rai, che verrà presentato nei giorni del premio. Queste azioni di progetto sono state realizzate in collaborazione con Università degli Studi Suor Orsola Benincasa (master di cinema), Accademia di Belle Arti e Dancingpost, magazine di danza e attualità  con sedi a Napoli e New York.

Danza, Memoria, Innovazione: parole che evocano la bellezza e la grazia, tra memoria e futuro, senza mai dimenticare che il nostro avvenire sono i giovani talenti. E’ con loro che abbiamo fatto, insieme a turisti e appassionati, un viaggio ideale e dalle molte sfumature e declinazioni, lungo un intero anno.

In collaborazione con:
2000px-Rai_Teche_logo.svg-2 11695005_10153150071854023_2557542130225170706_n-2 mctlogo-bg-white logo_accademia

 

 

 

 

 

Media Partner:
corriere-bg-white